BMW batte record di vendita nel 2017

Sono ottime le prospettive di BMW per questo 2017. La compagnia auto tedesca, una delle più note e apprezzate al mondo nel segmento di fascia medio alta, ha infatti annunciato il proprio record di oltre 2 milioni di auto vendute nei primi 10 mesi dell’anno, guardando dunque con particolare ottimismo a quel che potrebbe accadere nell’ultima parte d’esercizio, quando il gruppo intende mantenere un livello medio di vendita al di sopra dello storico top.

Più nel dettaglio, nel corso dei primi dieci mesi dell’esercizio in corso, il gruppo europeo ha annunciato di aver superato la soglia dei 2 milioni di veicoli venduti, registrando un aumento del 3,4 per cento su base annua, spinti particolarmente dalle serie X1, Serie 5, Serie 7 e i3, che hanno conseguito ottimi riscontri commerciali. In forte incremento – peraltro – è stata anche la gamma dei nove veicoli elettrificati (+63,7 per cento rispetto a quanto maturato nei primi 10 mesi dello scorso anno) con 78.096 consegne.

Per quanto poi concerne il solo mese di ottobre (l’ultimo al quale è intuibilmente possibile ricollegare delle stime di vendita puntuali) sono stati venduti 197.601 veicoli, in crescita dello 0,8 per cento rispetto allo stesso mese 2016 e per novembre è attesa la nuova versione del modello BMW X3, che dovrebbe rinvigorire ulteriormente la forza commerciale del gruppo.

Analizzando i marchi, emerge che BMW ha venduto 1.706.020 veicoli, con un aumento del 3,6 per cento anno su anno, mentre il marchio Mini ha consegnato 300.212 unità. A livello di breakdown geografico, particolarmente soddisfacente è la crescita dell’Asia, che si conferma il mercato di riferimento, mentre è stabile l’Europa e in lieve calo l’America.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *