Il Parma torna in serie B

parma calcioIl Parma è una squadra del campionato italiano, fondata nel 1913, che negli anni ha avuto grandi successi e qualche importante scivolone. Dal 1989 fino al 2’’7 ha potuto giocare nella massima serie, anche se per alcuni anni le News sulla Serie B parlavano dei problemi economici della squadra. Del resto il crack Parmalat ha segnato il destino anche della squadra della città emiliana, che ha dovuto modificare la sua intestazione, in modo da non finire tra i beni confiscati alla famiglia che gestiva l’azienda lattiero casearia.

Il ritorno in A

Il rientro in Serie A è avvenuto già nella stagione 2008-2009, con discreti successi da parte della squadra. Fino ai giorni nostri: nella stagione 2014-2015 il Parma è stato retrocesso in B e successivamente non iscritto, quindi gli è stata revocata l’affiliazione alla FIGC, con totale impossibilità di tornare a giocare. Nel luglio 2015 è stata quindi fondata una nuova società, iscritta regolarmente alla FIGC, con il nome di Società Sportiva Dilettantistica Parma calcio 1913, in modo da ricordare anche nel nome il passato glorioso della squadra. LA strada in salita è partita la stagione successiva con la Serie D. Già al termine del campionato 2016-2017 la squadra ha raggiunto la promozione in Serie B, dopo aver vinto i play off.

La seconda promozione in due anni

Ricominciare dalla Serie D per una squadra che negli anni ha potuto militare in Serie A per lungo tempo significa una sola cosa: la massima serie si deve raggiungere nel minor tempo possibile. E il Parma sembra in grado di farlo nel minimo tempo possibile, solo due anni per passare dalla Serie D alla Lega Pro e da questa alla Serie B. Ora viene la fase cruciale della riscossa: i tifosi si aspettano ovviamente una rimonta ancora più veloce, per tornare in una sola stagione alla serie A. Chiaramente il passaggio di serie è in questo caso più difficile, le squadre del campionato di Serie B italiano sono tute agguerrite e preparate.

Il futuro della squadra

La dirigenza del Parma sembra ottimista quanto i tifosi e si prepara ad una stagione in Serie B veramente bollente, con una squadra agguerrita e preparata. Si comincia con degli investimenti, grazie al passaggio di proprietà. Nei primi giorni di luglio infatti la squadra è stata acquisita dal gruppo cinese Desport, il presidente è ora Jiang Lizhang e Hernàn Crespo come consulente tecnico e vicepresidente.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *