Perché compaiono le smagliature in gravidanza?

pancia gravidanzaLe smagliature in gravidanza compaiono a causa dell’aumento di peso e degli sbalzi ormonali, ne soffrono circa il 90% delle gestanti, solo poche donne riferiscono di non vedere la comparsa delle smagliature; evitare che compaiano non è possibile, ma prevenire una copiosa cascata di smagliature nei punti più predisposti, come ventre, seno e cosce, è possibile. Utili consigli sono stati pubblicati su www.guidasmagliature.com/gravidanza/

 

La comparsa delle smagliature si deve all’aumento del ventre che con il passare delle settimane aumenta di volume, la pelle è sottoposta a una forte trazione che mette a dura prova l’elasticità degli stati profondi del derma, ne consegue una sorta di infiammazione, le smagliature quindi sono l’effetto della cicatrizzazione del processo appena illustrato.

 

Lo stesso discorso vale per il seno che aumentando di volume diventa più vulnerabile  alla comparsa delle smagliature, che all’inizio hanno un colore rosso-violetto e che poi schiariscono fino ad assumere un colore lattiginoso. Da sottolineare che è determinante anche una predisposizione genetica, e una maggiore attività e produzione ormonale che variano da donna a donna.

 

Prevenire le smagliature significa programmare la propria gravidanza all’insegna di abitudini sane che possano favorire il buon sviluppo del bimbo ma anche garantire la forma della mamma; tono ed elasticità della pelle compresi; un’alimentazione ricca di frutta e verdura fresca, del movimento contenuto ma efficace, otto ore di sonno a notte e un po di ginnastica posso fare miracoli, oltre a bere molta acqua e eliminare i cibi troppo ricchi di sale.

 

Evitare di consumare troppo sale aiuta ad evitare la ritenzione idrica e il gonfiore alle gambe, disturbi tipici in gravidanza, è indispensabile idratare la pelle anche dall’esterno con buone creme specifiche. In commercio oltre ad esserci creme e gel appositamente studiati per nutrire e idratare l’epidermide ed aumentare cosi l’elasticità  della pelle. Ma vi sono anche altri prodotti utili da applicare ogni giorno per tutti i nove mesi della gestazione sui punti critici del corpo.

 

Ottimo cosmetico per il ventre e il seno in gravidanza è il butto di karitè, valido anche l’olio di mandorle oppure l’olio di cocco. Per ridare elasticità e tono alla pelle troppo tesa e infiammata è possibile anche realizzare prodotti artigianali a base di yogurt e miele, o di frutta e verdura frullata e mescolata ad argilla verde naturale. Per mantenere la pelle morbida e idrata sono consigliati anche bagni tiepidi con una manciata di amido o alcune gocce di olio essenziale di lavanda.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *