Scegliere i colori giusti per dipingere casa

parete camera da lettoLa scelta dei colori da utilizzare per dipingere le varie pareti di casa non è sempre semplice. Non esistono delle vere e proprie regole, però ci sono diversi accorgimenti che permettono di selezionare il colore giusto per ogni diverso ambiente, creandolo a partire dalla classica idropittura a tempera.

Come tingere la vernice

La vernice per dipingere casa viene venduta in grandi confezioni, che contengono pittura bianca candida. A partire da tale prodotto è possibile ottenere tutti i colori che si desiderano, evitando così dia acquistare vernici pronte per ogni diversa stanza o parete. Sono infatti disponibili diverse tinte per vernice, in flaconi concentrati, di cui bastano pochissime gocce. In genere si trovano con maggiore facilità flaconi nei colori primari, giallo, rosso e blu, ma mescolandoli si possono ottenere tutti i colori dell’arcobaleno. Se la tinta risulta troppo scura si può allungare con ulteriore vernice bianca. Conviene preparare tutta la tinta per terminare una parete o una stanza, perché ripetere il processo di mescolamento può portare alla preparazione di un colore leggermente diverso dal primo.

La scelta dei colori

Una volta compreso come sia possibile tingere l’idropittura bianca, si può passare all’effettiva scelta dei colori da utilizzare. Molte persone amano il bianco totale, in ogni stanza della casa; certo, è un buon colore, perfetto per illuminare nel stanze e dare un effetto luminoso che permette di far sembrare più ampi anche gli ambienti di dimensioni contenute. Un tocco di colore però consente di sfruttare al meglio la luce. Ad esempio in una stanza molto grande le tonalità calde possono aiutare a rendere meno freddo l’ambiente, viceversa in una stanza molto piccola conviene utilizzare tonalità fredde, come il verde o l’azzurro. Colori molto accesi, come un marrone o un rosso vivo sono ideali per una singola parete, accentuando così alcuni elementi architettonici della casa, come un camino o una nicchia.

L’effetto dei colori sull’umore

Scegliere i colori da utilizzare per dipingere la casa non dipende solo dalle dimensioni delle stanze o dai gusti dei proprietari. Infatti è ormai assodato che la luce di colori diversi può influire in modo pesante sul nostro umore. Questo principio ci consiglia di utilizzare tonalità chiare e rilassanti per le camere da letto, evitando colori molto vivaci, che potrebbero disturbarci il sonno. Anche nelle stanze in cui ci si deve concentrare conviene evitare i toni accesi, prediligendo colori tenui, come il verde chiaro o il beige. Si pensi ad esempio ai colori che sono utilizzati per dipingere le aule delle scuole o le stanze di ospedale.

Scegliere secondo le mode

Anche per quanto riguarda l’arredo di interni esistono le mode del momento, lo stesso avviene per i colori con cui dipingere la casa. Se alcuni anni fa erano di moda colori vivaci e particolari, come il porpora o il verde acido, oggi sono invece più diffusi i toni neutri, come il grigio chiaro o il tortora. Prima di dipingere intere pareti con colori dettati dalle mode conviene sempre comprendere l’effetto che si otterrà, perché modificherà ampiamente l’aspetto di tutto l’ambiente.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *