Beauty routine viso: come seguirla

10 woman-3096664_1920Avere una beauty routine è fondamentale per la salute della pelle. Restereste sorprese nel vedere quanti benefici si possono ottenere dedicando quotidianamente tempo e cura alla cute del viso. Cosa bisogna sapere quindi per cominciare? Di sotto tanti consigli utili per iniziare ad avvicinarsi al mondo del beauty.

Chi ancora non conosce a fondo il mondo del benessere e della bellezza potrebbe restare disorientato davanti alla quantità di prodotti che annualmente vengono immessi sul mercato. L’eccessiva proposta di prodotti dedicati alla cura del corpo in effetti potrebbe generare scetticismo: ma davvero l’uso quotidiano e costante di creme può migliorare la condizione di salute della cute?

La risposta è sì!

Se siete nuovi al mondo del beauty e del make up vi consigliamo di visitare il sito DonnaUp, così da immergervi totalmente nella dimensione rosa del benessere ed ottenere già un’infarinatura generale delle cose da sapere.

Riguardo alla beauty routine viso, invece, da dove bisognerebbe partire?

Di seguito, una guida utile.

Beauty routine viso: da dove partire?

Il viso è forse la parte del corpo che meglio riflette lo stato di benessere psicofisico di una persona. Se dormiamo poco, se non beviamo abbastanza acqua o se per qualche ragione siamo molto stressate la pelle del viso sarà lì a ricordarcelo.

Questa capacità di assorbire, però, può tornare utile se impariamo a giocare bene le nostre carte.

Quando ad esempio cominciamo a prenderci cura di noi e a investire nell’attenzione all’estetica, la pelle guadagna luminosità, elasticità e un nuovo colore.

Anche per questo iniziare le ricerche relative ad una beauty routine adeguata alla nostra pelle è la prima cosa da fare quando vogliamo apparire al meglio.

Ma da dove partire?

Il segreto, quando si spera nella buona riuscita di un intervento estetico, è riuscire a capire la tipologia di pelle in cui possiamo racchiudere anche la nostra.

Pelle grassa o pelle secca: come riconoscere la differenza

La pelle grassa solitamente presenta pori dilatati e una superficie molto lucida. Al contrario quella secca tende spesso a screpolarsi e a manifestarsi con la presenza di pellicine bianche.

Anche la pelle mista è una possibilità da contemplare: questa risulta quasi sempre grassa nella zona T (fronte e naso) e secca in aree più o meno localizzate.

Capire sotto quale categoria racchiudere la nostra cute però è molto più difficile di così. Per un’analisi sicura e affidabile consigliamo di chiedere aiuto ad un dermatologo o ad un centro estetico professionale.

Beauty routine viso: quali prodotti servono?

In base alla tipologia di pelle vanno scelti poi i prodotti. Quello che proprio non può mancare è lo struccante, usato per la rimozione del trucco. Sul mercato se ne possono trovare di ogni tipo: anti-age, spray, liquido o cremoso. Molto utile poi è lo scrub, che serve a rimuovere le impurità. Anche maschere, creme solari, creme anti-age e tonico hanno la loro grande utilità.

È sempre bene però farsi indirizzare nella scelta d’acquisto e capire con che frequenza utilizzare i prodotti. La vostra estetista di fiducia saprà sicuramente consigliarvi.

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi