Esfoliante corpo: meglio usarlo regolarmente

esfolianteMolte donne amano utilizzare, almeno una volta a settimana, un buon prodotto esfoliante per il viso. Non tutti sanno che gli esfolianti svolgono un’importante aione anche sulla pelle del corpo, fondamentale è però usarli con regolarità, come ci suggerisce anche Mr Benessere.

In cosa consiste

I prodotti esfolianti per il corpo sono creme o gel detergenti con una componente in granuli, che rimuove le cellule morte e stimola l’attività cellulare dell’epidermide. Ne esistono di vario genere, di solito si parte da una base oleosa, anche perché consente di detergere a fondo la cute e di veicolare al meglio i micro granuli; ad essa si aggiunge un agente esfoliante, spesso si tratta di sale marino o di zucchero, o di altro ingrediente di origine naturale, come i noccioli di albicocca triturati o la crusca. L’esfoliante si stende sul corpo leggermente umido, in modo da riuscire a lavorarlo a fondo con gesti circolari. Consente così di rimuovere le cellule morte dell’epidermide, rivelando quelle nuove e sane sottostanti. Dopo l’utilizzo di un buon esfoliante la grana della pelle appare più fine e l’epidermide ha un aspetto sano e setoso.

Quando farlo

Per ottenere un perfetto effetto esfoliante è importante utilizzare questo tipo di prodotto una volta a settimana, per tutto l’arco dell’anno. C’è chi evita di utilizzare un prodotto di questo genere quando è al mare, perché teme per l’abbronzatura. A patto di non affidarsi a creme autoabbronzanti invece l’uso dell’esfoliante garantisce una pelle idratata e un’abbronzatura duratura e dal colore dorato molto piacevole. Oltre a questo si deve anche ricordare che utilizzare con regolarità l’esfoliante consente anche di approfittare al meglio di trattamenti e creme idratanti. Infatti rimuovere la patina creata dalle cellule morte superficiali consente un perfetto assorbimento di qualsiasi gel o crema che si stenda sul corpo. Dopo il trattamento esfoliante, che va ben sciacquato dal corpo, ci si asciuga e si utilizza la crema idratante preferita, o anche un trattamento tonificante, anticellulite, elasticizzante. Il trattamento penetrerà molto più rapidamente, consentendo ai principi attivi che contiene di agire sin da subito e, in molti casi, in maggiore profondità nello strato del derma.

Esfolianti fatti in casa

Volendo è possibile preparare un esfoliante fatto in casa, mescolando dell’olio di oliva con sale e zucchero. Il risultato è un esfoliante abbastanza aggressivo, che permette un’efficace azione stimolante sulla pelle di tutto il corpo. Dopo averlo massaggiato ovunque sarà necessario sciacquarlo utilizzando un detergente, per rimuovere l’olio in eccesso. In commercio si trovano prodotti esfolianti più semplici da utilizzare, alcuni dei quali che contengono già delle sostanze detergenti. Si consiglia però di evitare l’esfoliante sotto la doccia, perché l’acqua corrente potrebbe rimuovere i granuli troppo rapidamente, impedendo la loro attività di rimozione delle cellule morte. Meglio inumidire la pelle, quindi uscire dalla doccia, utilizzare l’esfoliante e procedere con il lavaggio del corpo in un secondo tempo. Lo stesso avviene con il bagno; per un effetto particolarmente seducente si possono scegliere anche esfolianti per il corpo a base di oli profumati, come ad esempio quelli con neroli o aromi agrumati o speziati.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi