Home » Il mutuo agevolato per la prima casa

Il mutuo agevolato per la prima casa

denaro calcolatriceCosa è il mutuo agevolato e quali sono i requisiti per ottenerlo?


Il mutuo agevolato riguarda l’erogazione di contributi a parziale copertura del rimborso del capitale o gli interessi sul prestito, una riduzione del carico fiscale sul mutuo. Le agevolazioni sono riconosciute dallo Stato, Regione o altro ente che ne valutano le condizioni oggettive di fattibilità.

Chi può richiedere il mutuo agevolato?


Quali sono i soggetti che possono richiedere e beneficiare di un mutuo agevolato? Il mutuo agevolato viene erogato a persone che hanno delle caratteristiche ben precise. Fra le categorie vi sono i lavoratori dipendenti, i dipendenti statali, i lavoratori autonomi o atipici, alcune classi e categorie sociali.

Il mutuo agevolato viene riconosciuto solitamente in occasione dell’acquisto di una prima casa, condizione più frequente che può verificarsi quando una giovane coppia voglia acquistare un primo immobile. In questo caso, la richiesta di un prestito agevolato comporta naturalmente dei benefici di natura fiscale.


I mutui per l’acquisto di una prima casa rivolti alle giovani coppie sono agevolati nella misura in cui è possibile beneficiare di sconti sulle imposte applicate agli immobili. In questo caso, però, il mutuo agevolato rivolto alle giovani coppie può essere erogato solo a chi ha i requisiti giusti per potervi accedere. Indispensabile, ad esempio, che la casa non abbia un costo troppo elevato (che non sia cioè appartenente ad una categoria ‘lusso’), e che si trovi nel comune di residenza. Ad esempio, se la coppia di giovani sposi risiede a Perugia, non è possibile cercare di ottenere dei benefici per l’acquisto di una prima casa a Roma, questo è evidente per quanto necessario da ribadire. Quindi la ricerca dovrà puntare a mettere in evidenza i migliori prestiti a Perugia per poter ottenere il beneficio del mutuo agevolato.

La cosa fondamentale, poi, è l’assenza di possesso o locazione di un’altra casa. In questo caso viene a decadere totalmente la condizione di richiedere un mutuo agevolato dal punto di vista fiscale.

Altra forma di agevolazione fiscale è anche prevista per una eventuale ristrutturazione della casa; le condizioni sono in tutto e per tutto simili a quelle che regolano i prestiti per l’acquisto di un immobile.

I documenti necessari per la richiesta di un mutuo agevolato per la prima casa sono gli stessi dell’acquisto dell’immobile, oltre alla necessaria documentazione e ai dettagli dei lavori di ristrutturazione da eseguire sulla proprietà.

Le coppie giovani che vogliono richiedere un mutuo per l’acquisto di una prima casa possono usufruire dei seguenti vantaggi:

  • tassi di interesse inferiore rispetto ad un prestito tradizionale;
  • un finanziamento che copra la quasi totalità del valore dell’immobile, ovvero oltre l’80% del valore normale dei beni coperti;
  • agevolazioni fiscali per il mutuo;
  • costi inferiori dei tempi di consegna.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi