Home » Le strade e la legge: come proteggersi legalmente in caso di incidente stradale

Le strade e la legge: come proteggersi legalmente in caso di incidente stradale

Auto in stradaLe strade sono luoghi imprevedibili e gli incidenti stradali sono un rischio da mettere in conto se si decide di mettersi al volante. Tuttavia, conoscere i propri diritti e sapere come proteggersi legalmente in caso di incidente stradale è essenziale per affrontare questi eventi con calma e con la giusta preparazione.

In questo articolo, approfondiremo tutti gli adempimenti da compiere per tutelarsi al meglio in caso di sinistro. Oltre a compilare tutti i documenti per l’assicurazione sarà importante, soprattutto in situazioni controverse, metterti in contatto con un avvocato esperto in incidenti stradali per tutelarti al meglio. Ma andiamo con ordine.

Verifica la copertura assicurativa

Prima di metterti alla guida della tua auto ricorda di sottoscrivere una polizza assicurativa che tuteli te stesso e gli altri da eventuali danni e lesioni.  La RCA, cioè responsabilità civile autoveicoli, è la copertura obbligatoria per ogni automobilista. A questa si possono aggiungere eventuali tutele facoltative, così da rendere l’assicurazione più completa possibile.

Assicurati di rinnovare la tua polizza assicurativa con regolarità, così da evitare spiacevoli sorprese in caso di incidente stradale. In caso di sinistri non troppo complessi saranno proprio le compagnie assicurative a sbrigare tutta la burocrazia e a liquidare gli automobilisti coinvolti in base alle responsabilità.

Incidente stradale: documenta la scena con cura

Se rimani coinvolto in un incidente stradale documenta la scena con cura, inclusi i danni agli altri veicoli coinvolti, le condizioni della strada e qualsiasi segno di infrazione delle norme stradali da parte dell’altro conducente.

Scatta foto, prendi nota dei dettagli e cerca testimoni che possano confermare la tua versione degli eventi. Nel caso tu non fossi in grado di farlo, chiedi a qualcuno di farlo per te e assicurati di avere i recapiti.

Se l’incidente fosse significativo, potrebbe essere necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine. Assicurati di rilasciare una testimonianza accurata e onesta, senza tralasciare nessuna informazione utile.

Proteggersi in caso di incidente stradale: tutela legale

Nel caso in cui ci fossero dubbi sull’attribuzione delle responsabilità, l’intervento di un legale può fare la differenza sull’ottenere o meno un risarcimento. Per fare tutto il possibile affinché la disputa si concluda nel migliore dei modi, quindi, è opportuno prendere contatti con un legale specializzato in incidenti stradali e non ammettere alcuna colpa e non assumerti alcuna responsabilità finché non lo avrai consultato.

Nel dubbio, conserva tutti i documenti e le prove relative all’incidente stradale: i referti medici, i rapporti delle Forze dell’Ordine, i preventivi o le ricevute per le riparazioni dell’auto e qualsiasi altra cosa possa aiutare a sostenere la tua posizione. Tutto il fascicolo ottenuto sarà prezioso in fase di trattativa con le compagnie assicurative o in caso di azioni legali.

Prevenzione, attenzione, tempestività

Alla luce di quanto detto possiamo concludere che per proteggersi legalmente in caso di incidente stradale è importante muoversi su più fronti, prima, durante e dopo il sinistro. Solo così sarà possibile difendere i tuoi diritti e proteggerti in caso di torto nel migliore dei modi.

 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi