Perchè è importante scegliere il giusto cuscino da letto

Quando è stata l’ultima volta che avete pensato di cambiare i cuscini del vostro letto? Se la vostra risposta è “è passato molto tempo” o “non ci ho mai pensato”, tranquillizzatevi: non siete i soli. Purtroppo, infatti, moltissime persone quando pensano al loro “equipaggiamento” per dormire bene, si concentrano principalmente sui loro materassi trascurando i cuscini.

Insomma, i materassi ricevono molta attenzione, e per una buona ragione. Il materasso è infatti più grande e più costoso, ed è pertanto un investimento finanziario “principale” per il vostro buon sonno. Tuttavia, quando si tratta della qualità complessiva del sonno, i cuscini sono importanti quasi quanto il materasso. E, dunque, guai a sottovalutarli!

Se infatti state dormendo su un cuscino logoro o che vi richiede continui aggiustamenti per poter riposare… dovete pensare che probabilmente è arrivato il momento di cambiarlo.

Una buona postura del sonno è d’altronde la chiave per dormire sonni tranquilli, notte dopo notte, e svegliarsi senza dolore e rigidità. Il cuscino aiuta a sostenere una postura sana, garantendo un migliore allineamento del corpo, dalle ginocchia e fianchi, attraverso la colonna vertebrale al petto e alle spalle, a testa e al collo. Se il collo e le spalle non ricevono un sostegno sufficiente, o sono inclinati con un’angolazione che provoca torsioni, ciò finirà con il mettere  la colonna vertebrale e il corpo fuori allineamento, causando affaticamento e disagio al collo, spalle e schiena, e insonnia.

Insomma, ai primi segnali di deterioramento del vostro cuscino, meglio valutare un cambio: recatevi in un negozio specializzato, dove vi verranno fatte provare diverse alternative, e optate per quella che può garantire meglio un allineamento del vostro corpo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *