Vaccino per il cancro nel 2017

images (1)
Buone notizie per tutte le persone che hanno sempre sperato in una cura contro il cancro, secondo le ultime indagini scientifiche, pare che nella lista dei vaccini mondiali rilasciati per: Influenza, malattie esantematiche, epatite, HPV si aggiungeranno anche quelli per il cancro e l’Alzheimer.
Secondo l’Agenzia Italiana del farmaco i primi vaccini dovrebbero essere messi in commercio nel giro di pochi anni. La notizia è stata rilasciata durante il convegno delle vaccinazioni in Europa:
“ Le novità sui vaccini saranno tantissimi, quelli per l’immunoterapia del cancro dovrebbero arrivare nel 2017, mentre per Alzheimer e abuso di sostanza stupefacenti si dovrà attendere ancora 5 anni”. Nella maggior parte dei casi saranno vaccini su misura ovvero calcolati in base alle esigenze di ogni singolo paziente, quindi vaccini che non verranno somministrati a tutti ma calibrati in base alle necessità,
Questa scelta porrà una soluzione anche al problema di costi che in ogni caso dovrà essere affrontato, nonostante si tratta di un passo in avanti. La responsabilità della salute di tutto il mondo è nelle mani degli scienziati, pensate se la promessa di poter usufruire dei vaccini antitumorali tra 3 sarà mantenuta, alcuni tipi d cancro saranno annientati e le persone potranno vivere più a lungo.
Non ci resta che attendere le novità del settore con la speranza che il primo vaccino per il cancro, venga rilasciato nel minor tempo possibile, infatti, le scelte di poter salvare un sacco di vite aiuteranno la popolazione a credere maggiormente nei valori della medicina. In Italia ogni giorno milioni di persone muoiono di cancro ed un vaccino sarebbe la soluzione per dire basta a accanimenti terapeutiche che nella maggior parte dei casi non servono praticamente a nulla.

Add Comment