Fed, discorsi confermano che l’aumento dei tassi è nell’aria

reddito-famiglie_in_calo_toscanaDiversi discorsi dalla Federal Reserve, negli ultimi giorni, hanno ribadito che gli obiettivi di piena occupazione e stabilità dei prezzi sono vicini e segnalato lo spostamento di focus sullo scenario di politica fiscale della nuova Amministrazione Trump. Bullard (St Louis Fed) ha in particolar modo affermato che un rialzo a dicembre sarebbe “un’opzione molto ragionevole” e ha aggiunto che nuove politiche fiscali avrebbero scarsi impatti sul 2017, ma potrebbero avere effetti più avanti nel tempo, più probabilmente nel 2018.

Tassi Usa, due rialzi entro la fine dell’anno?

calculator-385506_960_720A margine della sua ultima riunione, la Federal Reserve ha previsto di alzare i tassi di interesse di riferimento due volte entro la fine dell’anno: una visione che per alcuni analisti è ottimistica, ma che è stata certificata dallo stesso FOMC, l’organo di politica monetaria della banca federale statunitense, il quale ha assunto all’unanimità la decisione di mantenere i tassi invariati in un intervallo di 0,25-0,50%.

In particolare, stando a quanto affermato dalla maggioranza dei membri, i tassi si collocheranno intorno allo 0,90% entro il 2016 e i due rialzi saranno di un quarto di punto ciascuno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi