Home » Cos’è il colesterolo e quali rischi si corrono

Cos’è il colesterolo e quali rischi si corrono

Il colesterolo è una sostanza prodotta dall’organismo ed è essenziale per la produzione di membrane cellulari sane, la produzione di ormoni e la digestione. Tuttavia, quando i livelli di colesterolo sono troppo alti o troppo bassi, si può correre il rischio di gravi complicazioni per la salute.

Proprio per tale motivo in questo articolo vedremo insieme cos’è il colesterolo e quali sono i rischi associati a livelli di colesterolo alti e bassi. Parleremo anche di quali modifiche allo stile di vita si possono apportare per ridurre le probabilità di sviluppare una malattia legata al colesterolo e di come monitorare regolarmente i livelli di colesterolo.

Che cos’è il colesterolo?

Il colesterolo è una sostanza cerosa, simile al grasso, presente in tutte le cellule del corpo. Il fegato produce la maggior parte del colesterolo presente nell’organismo, ma lo si ricava anche dagli alimenti.

Il colesterolo non è del tutto negativo. Anzi, è una parte importante di una cellula sana. Ma quando il colesterolo è troppo presente nel sangue, può accumularsi sulle pareti delle arterie e formare una placca. Questo accumulo può restringere le arterie e rendere più difficile il passaggio del sangue, favorendo un attacco cardiaco o a un ictus.

Il colesterolo alto è uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiache. La buona notizia è che il colesterolo alto può essere trattato e controllato. Fare scelte di vita salutari, come seguire una dieta sana e fare regolare esercizio fisico, può contribuire a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo.

Come si misura il colesterolo?

Esistono diversi modi per misurare il colesterolo. Un metodo comune è il pannello lipidico a digiuno, che misura il colesterolo totale, il colesterolo LDL (lipoproteine a bassa densità), il colesterolo HDL (lipoproteine ad alta densità) e i trigliceridi. Questo test richiede un digiuno di 8-12 ore prima del prelievo di sangue.

Un altro modo per misurare il colesterolo è il pannello lipidico non a digiuno. Questo test non è preciso come il pannello lipidico a digiuno, ma può dare un’idea generale dei livelli di colesterolo. Questo test misura il colesterolo totale e il colesterolo LDL.

LDL, HDL e trigliceridi

Esistono tre tipi principali di colesterolo: LDL, HDL e trigliceridi. L’LDL è il colesterolo “cattivo” che può accumularsi sulle pareti delle arterie e causare ostruzioni. L’HDL è il colesterolo “buono” che aiuta a rimuovere l’LDL dalle arterie. I trigliceridi sono un tipo di grasso presente nel sangue.

Livelli elevati di LDL, HDL e trigliceridi possono aumentare il rischio di malattie cardiache e ictus. Per questo motivo è importante tenere sotto controllo i propri valori e parlare con il medico di come tenerli sotto controllo.

Il legame tra colesterolo e malattie cardiache

Livelli elevati di colesterolo LDL sono un importante fattore di rischio per le malattie cardiache. Più alto è il livello di LDL, maggiore è il rischio. Tuttavia, è possibile ridurre il livello di LDL adottando uno stile di vita sano e, se necessario, assumendo farmaci.

Il legame tra colesterolo e ictus

Il colesterolo alto è uno dei principali fattori di rischio di ictus, che si verifica quando il flusso di sangue al cervello viene interrotto, causando la morte delle cellule cerebrali. Il colesterolo alto può causare questo fenomeno restringendo e indurendo le arterie, rendendo difficile il libero flusso del sangue, portando a un accumulo di placca nelle arterie, che alla fine può rompersi e causare un ictus. esercizio fisico ed evitando il fumo di tabacco. Se il medico lo ritiene necessario, può anche essere necessario assumere dei farmaci.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi