Home » Ogni quanto bisogna lavare i jeans? Ce lo dice Levi’s

Ogni quanto bisogna lavare i jeans? Ce lo dice Levi’s

jeansPer la maggior parte dei capi d’abbigliamento è chiaro che devono essere lavati dopo pochi giorni. Ma i jeans possono essere più discordanti, con alcuni che dicono addirittura di non lavarli mai!

In parte, la colpa di tutta questa confusione è di Charles Bergh, CEO di Levi Strauss che, anche se non voleva che questa fosse la principale conseguenza di un evento a cui ha partecipato nel 2014, aveva espresso alcune dichiarazioni piuttosto controverse. “Non ho mai detto di non lavare i jeans“, ha poi precisato successivamente, per poi precisare che aveva riferito il suo consiglio al mancato uso della lavatrice. “I veri denim heads, le persone che amano davvero il denim, vi diranno di non mettere mai il denim in lavatrice. Quindi è quello che faccio io” – ha aggiunto.

Gli amanti del denim dicono spesso che lavare i jeans influisce sulla loro forma e sul loro colore, mentre tenerli non lavati ne migliora l’aspetto grazie alle pieghe e all’esposizione agli agenti atmosferici. Si dice anche che non lavarli li faccia durare più a lungo, perché impedisce alle fibre del denim di consumarsi, il che potrebbe portare a buchi o strappi.

Ma Bergh non si limita a lasciare che i suoi jeans si sporchino e si ricoprano di terra. “Se mi cade del curry sui jeans, li pulisco. Ma li pulisco a campione. E se diventano davvero disgustosi, se sono stato fuori a sudare o altro e diventano davvero disgustosi, li lavo sotto la doccia“, ha detto. Questo significa tenere i jeans sotto la doccia e coprirli di sapone come si farebbe con il proprio corpo, ha spiegato Bergh.

Il lavaggio dei jeans

Bergh ha poi specificato che il lavaggio dei jeans è parte importante dell’impronta di carbonio dell’abbigliamento. L’industria del denim consuma molta acqua dal punto di vista della produzione, ha osservato, ma anche la quantità di volte in cui i consumatori lavano i loro prodotti gioca un ruolo importante.

Negli ultimi anni il dibattito su quanto spesso dovremmo lavare i nostri vestiti si è esteso ai jeans. La polemica sulla frequenza con cui le persone lavano i pigiami e le lenzuola, ad esempio, è scoppiata più volte sui social media di recente, suscitando discussioni su ciò che è o non è igienico.

L’igiene non è tuttavia l’unico argomento: come sottolinea Bergh, le lavatrici utilizzano molta acqua. Alcuni esperti di sostenibilità suggeriscono che lavare meno i vestiti potrebbe essere un bene per l’ambiente, soprattutto perché i nostri abiti, spesso sintetici, rilasciano microplastiche quando vengono lavati, che contribuiscono all’inquinamento da plastica.

Quindi, anche se non tutti possono essere soddisfatti di tenere i propri jeans fuori dalla lavatrice, metterli, insieme ad altri indumenti, meno frequentemente potrebbe essere qualcosa da prendere almeno in considerazione.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi