Volantinaggio: farlo bene è una questione di professionalità

organizzare volantinaggioCapita spesso di ricevere nella posta volantini di ogni genere, che pubblicizzano un centro commerciale, un’attività professionale o un servizio disponibile nella zona circostante alla nostra casa. Questo tipo di comunicazione risulta particolarmente efficace per varie ragioni, soprattutto perché viene svolta direttamente verso il singolo cittadino, che riceve i volantini insieme con la posta del giorno, oppure per strada o nei pressi di negozi, uffici o altro tipo di luoghi di interesse. Se si intende approfittare di un servizio di distribuzione volantini a torino si deve però porre l’accento sulla professionalità del servizio ottenuto. Non si tratta infatti semplicemente di distribuire i volantini, ma anche di organizzare al meglio le zone da coprire, di avere personale cordiale e formato al contatto con il pubblico, oltre ad offrire prezzi concorrenziali.

Il costo del volantinaggio

Non possiamo negarlo, molti di coloro che approfittano di un servizio di volantinaggio scelgono questo tipo di mezzi pubblicitario in quanto ha un costo abbastanza contenuto, soprattutto se confrontato con altri metodi. Certo è che non tutti i servizi sono uguali tra loro, ancora oggi ci sono purtroppo dei distributori di volantini che non mantengono ciò che promettono. Perché il volantinaggio abbia effetto è infatti importante che il personale utilizzato sia altamente qualificato per svolgere questo compito e che conosca al meglio la zona da coprire. Questo per evitare di “saltare” alcuni caseggiati, o di non consegnare i volantini in intere aree della zona. Inoltre solo chi conosce bene un luogo sa come suddividere al meglio il lavoro, in modo che ogni addetto al volantinaggio percorra una quantità di strada idonea, senza dover superare salite impossibili o calpestare chilometri di marciapiedi impervi.

Quanti volantini distribuire

Una seria azienda di volantinaggio ci deve saper fornire anche importanti informazioni sulle quantità di volantini da distribuire a considerare caso per caso, e zona per zona. Molti tendono ad offrire pacchetti enormi di volantini consegnati, come se i grandi numeri fossero l’unico elemento che conta. In realtà esiste una sorta di quantità massima di volantini accettati da un’unità abitativa. Si pensi ad esempio alle cassette per la pubblicità poste al di fuori dei grandi condomini. Non serve riempire le cassette delle lettere, è più importante valutare la giusta quantità di volantini da distribuire e, quando è possibile, è fondamentale avvicinarsi alle buche singole, quelle dei condomini e non la buca per la pubblicità, dalla quale spesso tutto il materiale viene asportato per conferirlo direttamente alla raccolta differenziata.

Contenere i costi

Esistono poi metodi per rendere più leggero il costo finale del volantinaggio, senza togliere nulla alla sua efficacia ed efficienza. Spesso infatti è poco conveniente distribuire i volantini nei piccoli paesi di campagna, meglio dedicarsi ai centri abitati di una certa consistenza. Volendo poi si può inserire il proprio volantino all’interno di consegne multiple. L’ideale consiste nello scegliere volantini di altre aziende che offrono un servizio diverso tra loro, in modo che non ci sia sovrapposizione dei messaggi pubblicitari e che il potenziale cliente risulti interessato a leggere tutte le pubblicità.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *