Home » Cucce per cani e accessori: tra mode e reale utilità

Cucce per cani e accessori: tra mode e reale utilità

cuccia-per-cani-mod-collieGli accessori per cani stanno vivendo un periodo di grande interesse e fortuna per via del fatto che adottiamo di più e che la popolazione canina cresce di giorno in giorno. Prendersi cura di un cane è un compito non sempre semplice, che richiede tempo, soldi e attenzioni. In questo articolo vorremmo offrirti uno spunto per riflettere su cosa non dovrebbe mai mancare tra i suoi accessori e cosa, invece, riguarda maggiormente l’aspetto delle mode e delle tendenze.

Cosa non dovrebbe mai mancare tra gli accessori del tuo cane?

Tra gli irrinunciabili ci sono sicuramente le cucce per cani, le ciotole e il guinzaglio mentre il resto dipende dalle tue abitudini, dal tuo stile di vita e dalle necessità del nostro Fido. La scelta delle cucce per cani dipende da dove vivono, dal clima e dallo spazio di cui si dispone all’interno o all’esterno. Dovrai prestare attenzione alla lavabilità dei materiali come anche alle misure e al grado di confort che questi possono garantire a tutte le temperature. Anche ciotola e guinzaglio fanno parte degli irrinunciabili che non devono mai mancare.

Accessori superflui: a ognuno il suo

Tra gli accessori superflui c’è tutto il resto, ovvero spazzole, spazzolini, collari speciali, prodotti per l’igiene, giocattoli e snack gustosi. La scelta dipende sicuramente dal tipo di cane e dalle sue necessità perché, per esempio, un cane a pelo lungo dovrà essere spazzolato con frequenza a differenza di uno a pelo corto. Allo stesso modo ci sono cani che non possono rinunciare a rincorrere la pallina mentre altri si accontentano di passeggiare con te godendosi il verde circostante e le tue attenzioni.

Il boom degli e-commerce

Il mercato degli accessori per cani sta vivendo un periodo di grande fortuna. Durante il lockdown si è assistito ad un aumento esponenziale delle vendite sugli e-commerce specializzati in animali, probabilmente dovuto alla volontà di rendere piacevole la quarantena anche ai nostri amici pelosi. Certo l’acquisto dei beni fondamentali è stato necessariamente dirottato online per via del blocco totale delle attività commerciali e per questo la crescita è stata pari a 80 punti percentuali rispetto al periodo precedente. Tra gli accessori maggiormente acquistati ci sono stati alimenti e cucce per cani seguite da trasportini, prodotti per la prevenzione e l’igiene e la pulizia.

Aumento della domanda e calo dei prezzi: acquistare online conviene?

Stando agli studi di settore gli e-commerce specializzati in accessori per animali hanno dovuto necessariamente rivedere le proprie politiche di prezzo per favorire consegne puntuali ed efficienza nonostante le difficoltà imposte dal lockdown. L’aumento della domanda e le condizioni socio-economiche hanno spinto i consumatori a prestare maggiore attenzione al prezzo e questo ha comportato sconti e tariffe convenienti che hanno favorito l’aumento esponenziale delle vendite. Per poter valutare l’effetto di lunga durata di questa grande convenienza bisognerà attendere almeno l’anno prossimo ed i relativi dati da confrontare con il periodo che stiamo vivendo. È abbastanza chiaro, tuttavia, che l’e-commerce per cani stia vivendo un periodo florido a cui dovrà imparare a rispondere anticipando la domanda

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi